Guida ai servizi


DEPOSITO RICHIESTA COPIE ATTI E DOCUMENTI
COS’È

È la richiesta di copia di un atto contenuto in un fascicolo processuale civile (relazioni, sentenza, decreto, ordinanza, verbale di conciliazione).

Le copie possono essere:

  • semplici – per uso studio e vengono richieste ai soli fini di conoscere il contenuto dell'atto;
  • autentiche - sono munite della certificazione di conformità all'originale e hanno lo stesso valore legale dell'atto originale di cui sono copia;
  • in forma esecutiva - per le sentenze e gli altri provvedimenti dell'Autorità giudiziaria definitivi o a cui il Giudice stesso o la legge riconoscano l'esecutorietà, ossia la possibilità di poter procedere all'esecuzione forzata. Le copie vengono rilasciate in forma esecutiva, con apposizione della cosiddetta “formula esecutiva” da parte del cancelliere.
CHI LO PUÒ RICHIEDERE

Le parti e i loro difensori.

Le copie in forma esecutiva possono essere richieste solo dalla parte a cui favore è stato pronunciato il provvedimento o dai suoi successori. Alla stessa parte non può essere rilasciata più di una copia in forma esecutiva dello stesso atto.

DOVE SI RICHIEDE

Cancelleria dove è presente l’atto.

COSA OCCORRE

Richiesta in carta libera (Modulo V1) disponibile presso il sito internet del Tribunale per i Minorenni nella apposita sezione “Modulistica” o presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico.

QUANTO COSTA

Per il rilascio di copia di un atto si deve pagare, per diritti di cancelleria, una somma variabile in base al tipo della richiesta (urgente/non urgente; copia semplice/copia conforme o esecutiva) e al numero delle pagine che compongono l'atto.

Servizi per l'utenza